Progettazione Sicurezza Torna ai Corsi
 
Riconosciuti
Corso per Responsabile della Piscina

DESTINATARI DEL CORSO: Il Corso è rivolto ai soggetti che esercitano, ai sensi della L.R. n.8/2006, l'attività di Responsabile della Piscina, che non sono in possesso dei titoli di studio indicati al comma 2 art. 47 del Reg. 23/R/2010 e che non hanno presentato al Comune competente dichiarazione sostitutiva di atto notorio in cui attestavano lo svolgimento in atto della relativa attività.

OBIETTIVI DEL CORSO: Il corso mira a fornire le conoscenze e competenze per svolgere la funzione di Responsabile della Piscina, in base all'art. 47 del Regolamento 23/R/2012.

RIFERIMENTI NORMATIVI: Il corso è strutturato secondo quanto indicato dalla Regione Toscana.

DURATA DEL CORSO: Il corso ha una durata di 30 ore.

PROGRAMMA DEL CORSO: Modulo 1 - Disciplina normativa e giuridica in materia di piscine natatorie e dei relativi impianti per la gestione ed il funzionamento delle stesse: Normativa di settore nazionale e regionale e delle norme tecniche UNI relative alle piscine natatorie; normativa relativa ai requisiti delle acque di approvvigionamento, di immissione, della vasca e di scarico.

Modulo 2 - Disciplina normativa in materia di responsabilità civile e penale e di sicurezza e prevenzione infortuni nei luoghi di lavoro con particolare riferimento agli impianti natatori. Normativa sulle barriere architettoniche. La Tutela sanitaria: Normativa in materia di responsabilità civile e penale del gestore e relative indicazioni operative; normativa sulla sicurezza e prevenzione degli infortuni, con particolare riferimento agli impianti natatori; la sicurezza in vasca e nelle operazioni di manutenzione; modalità di comunicazione dei rischi rilevati; elementi di primo soccorso. Normativa sulle barriere architettoniche. Normativa di riferimento sulle certificazioni mediche.

Modulo 3 - Caratteristiche dell’acqua di approvvigionamento. Terminologia e specifiche tecniche delle schede degli impianti di trattamento acque. Requisiti degli impianti tecnologici per trattamento acque: Caratteristiche chimico, fisico e micro-biologiche delle acque di approvvigionamento. Descrizione degli impianti: planimetria e identificazione degli stessi, documentazione tecnica dei componenti degli impianti; sistemi e impianti di approvvigionamento e di ricircolo; sistemi di decantazione e di filtrazione; pompe di circolazione; sistemi e impianti di disinfezione.

Modulo 4 - Sistemi e metodologie per il risparmio energetico e del benessere ambientale: Sistemi e metodologie per il risparmio energetico; Impianti di trattamento per la qualità dell’aria, requisiti acustici e microclima; sistemi di tele-gestione degli impianti tecnologici e loro ottimizzazione.

Modulo 5 - Definizione e gestione del rischio (fisico, chimico e microbiologico) inerente gli impianti natatori: Conoscenza dei rischi fisico, chimico e microbiologico; requisiti chimico-fisici delle sostanze/prodotti ammessi nel trattamento delle acque attraverso gli specifici impianti e relative schede di sicurezza; comprensione degli esiti delle misurazioni e delle analisi di laboratorio per l’adozione di procedure di manutenzione. Verifica del corretto funzionamento degli impianti tecnologici.

Modulo 6 - Documento di valutazione del rischio. Protocolli di gestione e di autocontrollo. Regolamento della piscina: Redazione del: documento di valutazione del rischio, registro dei requisiti tecnico funzionali della struttura, registro degli interventi di manutenzione, registro controlli in vasca e regolamento della piscina. Gestione emergenze igienico-sanitarie. Comunicazioni all’autorità competenti.

Modulo 7 - Organizzazione e gestione: Le forme giuridiche della gestione: -gestione dei rapporti con gli Enti Pubblici, privati e le gare d’appalto: contrattualistica relativa alle attività connesse alla gestione (ristorazione, centro fitness, centro benessere, ect) , contrattualistica relativa alla fornitura di servizi (pulizie, manutenzione, ect.); -gestione delle risorse umane: contratti di lavoro applicabili alle attività di piscina; tecniche e stili di relazione, metodologie di direzione del personale, sistemi di monitoraggio delle performance, schemi di organizzazione del lavoro.

ATTESTATO FINALE: Al termine del corso, previa presenza ad almeno il 70% del monte ore complessivo, è previsto un test di verifica dell’apprendimento. Il partecipante risultato idoneo conseguirà il relativo attestato di frequenza.

 
   
Nome e Cognome*
   
Indirizzo Email*
   
Scegli il Corso*
   
Telefono
   
Richieste particolari
   
PRIVACY:
Ai sensi dell'art.10 della legge 675/96 i dati personali raccolti verranno trattati esclusivamente per attività legate ai servizi offerti dalla nostra azienda e non saranno per alcuna ragione ceduti a terzi. Acconsenti all'utilizzo dei dati da parte di MPS Studio Associato per attività di informazione e promozione commerciale?
   
Acconsento* Non Acconsento
   
   
   
* Campi Obbligatori  
   

 

 
Site Map

Home Progettazione
       
Chi Siamo Sicurezza
       
Servizi Formazione
       
Referenze Info & Contatti
 
I Nostri Contatti

MPS Studio Associato
Viale della Repubblica, 7
57023 Cecina (Li)
Tel. 0586 - 631305
Fax 0586 - 636492

Emai info@studiomps.com
 
Alcuni tipi di impianti realizzati

     
 
     
Tags

MPS Studio Associato | Progettazioni Impianti | Corsi di Formazione | Studio Tecnico | Normative | Progetti | CAD | Cecina | Livorno | Toscana
 
© 2011 Copyright di MPS di Pollari, Sederini & C. - Studio Associato
Viale della Repubblica, 7 - 57023 Cecina (Li)
Tel.0586 631305 | Fax 0586 636492 | P.IVA 01276120498
Aetik Design