Progettazione Sicurezza Torna ai Corsi
 
Riconosciuti
Formazione obbligatoria per RSPP - Modulo di specializzazione C

Destinatari del corso: Chiunque desiderasse ricoprire il ruolo di RSPP in azienda (personale interno o consulente esterno), già in possesso del Modulo A (oppure esonerato).

Obiettivi del corso: Si tratta di un percorso formativo le cui caratteristiche sono specificatamente normate a livello nazionale/regionale e riguarda i soli Responsabili SPP formandoli sulla prevenzione e protezione dei rischi, anche di natura ergonomica e psico-sociale, di organizzazione e gestione delle attività tecnico-amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali.

Riferimenti normativi: D.Lgs. 81/2008 integrato dal D.Lgs. 195/03; Accordo Stato - Regioni e Province  Autonome attuativo dell'art. 2, commi 2, 3, 4 e 5 del D.Lgs. 195/03 (pubblicato su GU del 37 del 14.02.2006); DGR 794 del 30.10.06

Durata del corso: Il corso ha una durata di 24 ore.

Requisiti di ammissione: Possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore e attestato di frequenza, con verifica dell’apprendimento, al corso in “Formazione obbligatoria per Responsabili dei Servizi di Prevenzione e Protezione (RSPP) e Addetti ai Servizi di Prevenzione e Protezione (ASPP) -  Modulo di base A e al corso in “Formazione obbligatoria per Responsabili dei Servizi di Prevenzione e Protezione (RSPP)   

oppure

- Possesso di laurea o laurea magistrale in una delle seguenti classi: ingegneria civile e ambientale (L 7), ingegneria dell’informazione (L 8), ingegneria industriale (L 9), scienze dell’architettura (L 17), scienze e tecniche dell’edilizia (L 23) e ingegneria della sicurezza (LM 26) di cui al D.M. 16 marzo 2007, o nelle classi ingegneria civile e industriale (classe 8), ingegneria dell’informazione (classe 9), ingegneria industriale (classe 10) o scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile (classe 4) di cui al D.M. 4 agosto 2000, ovvero nella classe delle lauree specialistiche nelle scienze delle professioni sanitarie della prevenzione (classe 4/s) di cui al D.M. 2 aprile 2001, ovvero di altre lauree e lauree magistrali  riconosciute corrispondenti dalla vigente normativa (LM 23 laurea magistrale in ingegneria civile, L 28/S ingegneria civile, L 38/S ingegneria per l’ambiente e il territorio, LM04 laurea magistrale in architettura e ingegneria edile - architettura, L 4/S architettura ed ingegneria edile, Laurea in ingegneria chimica).

Programma del corso:

U.F. n. 1 - Organizzazione e sistemi di gestione:  La valutazione del rischio come: processo di pianificazione della prevenzione; conoscenza del sistema di organizzazione aziendale come base per l'individuazione e l'analisi dei rischi; elaborazione di metodi per il controllo della efficacia ed efficienza nel tempo dei provvedimenti di sicurezza presi; Il sistema di gestione della sicurezza: Linee guida UNI-INAIL, integrazione e confronto con norme e standard (OSHAS 18001, ISO, ecc.); Il processo del miglioramento continuo; Organizzazione e gestione integrata delle attività tecnico-amministrative (capitolati, percorsi amministrativi, aspetti economici).

U.F. n. 2 - Il sistema delle relazioni e della comunicazione e i rischi di natura psicosociale: Il sistema delle relazioni: RLS, Medico Competente, lavoratori, datore di lavoro, enti pubblici, fornitori, lavoratori autonomi, appaltatori, ecc.; Gestione della comunicazione nelle diverse situazioni di lavoro; Metodi, tecniche e strumenti della comunicazione; Gestione degli incontri di lavoro e della riunione periodica; Negoziazione e gestione delle relazioni sindacali; Elementi di comprensione e differenziazione fra stress, mobbing e burn-out; Conseguenze lavorative dei rischi da tali fenomeni sull'efficienza organizzativa, sui comportamenti di sicurezza del lavoratore e sul suo stato di salute; Strumenti, metodi e misure di prevenzione; Analisi dei bisogni didattici.

U.F. n. 3 - Rischi di natura ergonomica: L'approccio ergonomico nell'impostazione dei posti di lavoro e delle attrezzature; L'approccio ergonomico nell'organizzazione aziendale; L'organizzazione come sistema: principi e proprietà dei sistemi.

U.F. n. 4 - Ruolo dell'Informazione e Formazione: Dalla valutazione dei rischi alla predisposizione dei piani di informazione e formazione in azienda (D.Lgs. 81/2008 e altre direttive europee); Le fonti informative su salute e sicurezza del lavoro; Metodologie per una corretta informazione in azienda (riunioni, gruppi di lavoro specifici, conferenze, seminari informativi, ecc.); Strumenti di informazione su salute e sicurezza del lavoro (circolari, cartellonistica, opuscoli, audiovisivi, avvisi, news, sistemi in rete, ecc); Elementi di progettazione didattica: analisi dei fabbisogni, definizione degli obiettivi didattici, scelta dei contenuti in funzione degli obiettivi metodologie didattiche, sistemi di valutazione dei risultati della formazione in azienda.

Attestato finale: Al termine del corso, previa presenza ad almeno il 90% del monte ore complessivo, è previsto un test di verifica dell’apprendimento. Il partecipante risultato idoneo conseguirà il relativo attestato di frequenza.

 
   
Nome e Cognome*
   
Indirizzo Email*
   
Scegli il Corso*
   
Telefono
   
Richieste particolari
   
PRIVACY:
Ai sensi dell'art.10 della legge 675/96 i dati personali raccolti verranno trattati esclusivamente per attività legate ai servizi offerti dalla nostra azienda e non saranno per alcuna ragione ceduti a terzi. Acconsenti all'utilizzo dei dati da parte di MPS Studio Associato per attività di informazione e promozione commerciale?
   
Acconsento* Non Acconsento
   
   
   
* Campi Obbligatori  
   

 

 
Site Map

Home Progettazione
       
Chi Siamo Sicurezza
       
Servizi Formazione
       
Referenze Info & Contatti
 
I Nostri Contatti

MPS Studio Associato
Viale della Repubblica, 7
57023 Cecina (Li)
Tel. 0586 - 631305
Fax 0586 - 636492

Emai info@studiomps.com
 
Alcuni tipi di impianti realizzati

     
 
     
Tags

MPS Studio Associato | Progettazioni Impianti | Corsi di Formazione | Studio Tecnico | Normative | Progetti | CAD | Cecina | Livorno | Toscana
 
© 2011 Copyright di MPS di Pollari, Sederini & C. - Studio Associato
Viale della Repubblica, 7 - 57023 Cecina (Li)
Tel.0586 631305 | Fax 0586 636492 | P.IVA 01276120498
Aetik Design